Torna indietro

Il nostro gioco. Sogni sospesi

Il nostro gioco. Sogni sospesi
10,96 -15%   12,90 

Ordina ora per riceverlo giovedì 11 maggio. 

22 punti carta PAYBACK
Brossura:
124 Pagine
Editore:
Leucotea
Pubblicato:
27/03/2015
Isbn o codice id
9788897770343

Descrizione

"Devo portarla via di qui" è l'unico pensiero che Davide ha in mente mentre corre via dal ghetto insieme a sua sorella Flaminia, di cinque anni. E la mattina del 16 ottobre 1943 e i due ragazzini sono rimasti soli in una Roma che non riconoscono più. I tedeschi hanno preso in mano le redini della città, e loro non sanno dove rifugiarsi per sfuggirgli. Davide porta avanti il gioco iniziato dai loro genitori per impedire alla bambina di capire cosa sta succedendo. E così farà anche Enrico, un ragazzino dei quartieri ricchi che li nasconde in casa sua rischiando molto. Nonostante una prima iniziale diffidenza nascerà una bellissima amicizia che li salverà da un destino orribile. Continueranno a giocare tutti insieme, trascinati dai sogni magnifici di Flaminia, fino a quando non finirà la guerra, fino a quando non sfiorirà del tutto l'infanzia.