Torna indietro

Il segreto degli angeli

Il segreto degli angeli
16,15 -15%   19,00 

Ordina ora per riceverlo giovedì 28 settembre. 

32 punti carta PAYBACK
Brossura:
482 Pagine
Editore:
Marsilio
Pubblicato:
07/05/2015
Isbn o codice id
9788831720878

Descrizione

Decisa a cominciare una nuova vita, Ebba fa ritorno a Valo, la splendida isola della sua infanzia affacciata sulle casette bianche e le rocce scoscese di Fjallbacka, nell'idillio dell'arcipelago svedese. Vuole rimettere a posto la colonia che le appartiene e che non ha più rivisto dal giorno in cui, una vigilia di Pasqua di molti anni prima, la sua famiglia scomparve nel nulla, lasciando dietro di sé solo una tavola apparecchiata a festa e una bambina di un anno che vagava smarrita. Nessuno li rivide più; nessuno fu mai in grado di stabilire cosa fosse realmente accaduto. Un mistero che da sempre stuzzica la curiosità di Erica Falck, ora entusiasta all'idea di poter riprendere in mano la sua personale indagine su quell'oscura storia. Ma sembra che per Ebba non ci sia pace. Qualcuno vuole allontanarla, disposto a tutto per proteggere il segreto dell'isola. Dopo un incendio scoppiato nella notte, le minacce si fanno sempre più incalzanti: Ebba ha già perso tutto, eppure c'è ancora qualcuno che desidera la sua morte. A Erica e Patrik non resta che unire le forze per trovare le ragioni di un rancore che gli anni non hanno placato, cominciando da un debole indizio: vecchie tracce di sangue che i lavori di restauro hanno portato alla luce nella colonia di Valo. Una sorta di filo rosso che si snoda a ritroso, conducendo a un passato lontano quando, all'inizio del secolo scorso, Fjallbacka conobbe una misteriosa "fabbricante di angeli".

La nostra recensione

Camilla Läckberg ritorna con l’ottavo caso della coppia di detective formata Patrik Hedström e Erica Falck, una squadra vincente che conferma, nel successo di pubblico e nell’aspettativa che suscita ogni loro nuova avventura, quanto ormai questa serie sia entrata nei cuori dei lettori. Il segreto degli angeli ha tutte le caratteristiche che amiamo di più nei gialli ambientati nella “tranquilla” località balneare di Fjällbacka. Durante la Pasqua del 1974 una famiglia scompare dalla loro casa su un’isola idilliaca al largo della costa della Svezia. La tavola è apparecchiata, ma la casa è deserta, a parte la piccola Ebba di appena un anno. Il caso è rimasto un mistero mai dimenticato dalla comunità locale ma ora, dopo molti anni, Ebba è tornata sull’isola. Lei e il marito si stanno riprendendo dalla perdita del loro bambino e hanno in programma di ricominciare qui una nuova vita ristrutturando la casa. Dopo pochi giorni dall’inizio dei lavori, però, un incendio distrugge parzialmente la casa riportando alla luce segreti di un passato che sembrava sepolto. Patrik comincia a indagare a fondo, e Erica, che già da tempo si era interessata alla scomparsa della famiglia Elvander e all’abbandono della piccola Ebba, non può fare a meno che mettersi al suo fianco. Ben presto si troveranno sulle tracce di un assassino che non si fermerà davanti a nulla pur di avvolgere nella nebbia crimini che affondano le loro radici nel tempo. Come ogni crime story di Camilla Läckberg, la forza del libro è nel mistero che viene svelato gradualmente fino alla rivelazione finale, con una scrittura nitida e coinvolgente che sa come infiammare l’attesa del lettore. Grazie al largo e puntuale successo che accoglie ogni romanzo della scrittrice svedese, possiamo a buon diritto dire che il cielo è sempre più noir soprala Scandinavia.

Antonio Strepparola