Torna indietro

Non è la fine del mondo

Non è la fine del mondo
12,75 -15%   15,00 

Ordina ora per riceverlo martedì 21 novembre. 

26 punti carta PAYBACK
Brossura:
219 Pagine
Editore:
Feltrinelli
Pubblicato:
25/05/2016
Isbn o codice id
9788807031885

Descrizione

Emma De Tessent. Eterna stagista, trentenne, carina, di buona famiglia, brillante negli studi, salda nei valori (quasi sempre). Residenza: Roma. Per il momento - ma solo per il momento - insieme alla madre. Sogni proibiti: il villino con il glicine dove si rifugia quando si sente giù. Un uomo che probabilmente esiste solo nei romanzi regency di cui va matta. Un contratto a tempo indeterminato. A salvarla dallo stereotipo dell'odierna zitella, solo l'allergia ai gatti. Il giorno in cui la società di produzione cinematografica per cui lavora non le rinnova il contratto, Emma si sente davvero come una delle eroine romantiche dei suoi romanzi: sola, a lottare contro la sorte avversa e la fine del mondo. Avvilita e depressa, dopo una serie di colloqui di lavoro fallimentari trova rifugio in un negozio di vestiti per bambini, dove viene presa come assistente. E così tutto cambia. Ma proprio quando si convince che la tempesta si sia finalmente allontanata, il passato torna a bussare alla sua porta: il mondo del cinema rivuole lei, la tenace stagista. Deve tornare a inseguire il suo sogno oppure restare dov'è? E perché il famoso scrittore che Emma aveva a lungo cercato di convincere a cederle i diritti di trasposizione cinematografica del suo romanzo si è infine deciso a farlo? E cosa vuole da lei quell'affascinante produttore che continua a ronzare intorno al negozio dove lavora?

La recensione del libraio

Un improbabile personaggio alla Jane Austen con una passione smodata per i romanzi harmony. Questa è Emma De Tessent: eterna stagista, eterna sognatrice, a tratti ottimista.
Alessia Gazzola si cimenta qui in un tipo di scrittura diverso rispetto a quello cui ci ha abituati con Alice Allevi e le sue sventure. Sventure che non lasciano indenne neppure la povera Emma. Una piacevolissima lettura in cui Alessia Gazzola ci presenta il personaggio di Emma, che immediatamente diventa l'amica che tutti vorrebbero avere, schietta e sincera fino al midollo. E poi c'è lui, Pietro Scalzi: la persona da cui la sera si vorrebbe tornare a casa.
Emma De Tessent è il pratico esempio di come piangersi addosso non serva a migliorare i problemi, che possono invece diventare meno pesante di quello che sembrano se affrontati mentre si beve una tazza di thè caldo sotto un morbido plaid sul divano. Questa eroina moderna è la prova di come la vita non sempre sia giusta, ma alla fine la ruota gira per tutti, ricompensando chi affronta la vita a testa alta e senza aver (troppa) paura delle conseguenze. Se poi a questo si aggiunge della cioccolata, ecco la ricetta per la felicità (o quasi)!

Sara Trezzi, Mondadori Bookstore Gallarate (VA)

Questo libro fa parte de I consigli dei librai dei Mondadori Store