Torna indietro

1943: la «Reconquista» dell'Europa. Dalla Conferenza di Casablanca allo sbarco in Sicilia

1943: la «Reconquista» dell'Europa. Dalla Conferenza di Casablanca allo sbarco in Sicilia
14,25 -5%   15,00 
28 punti carta PAYBACK
Brossura:
188 Pagine
Editore:
Giambra
Pubblicato:
09/04/2020
Isbn o codice id
9788832058222

Descrizione

Il 1943 segna la svolta della Seconda guerra mondiale. La notte tra il 9 e il 10 luglio non fu solo il momento dello sbarco degli Alleati in Sicilia ma anche il giorno in cui inizia la "Reconquista" dell'Europa, quella lunga rincorsa che si concluderà soltanto a Berlino e riporterà il vecchio continente nell'alveo della libertà e della democrazia. Ma è soprattutto la scelta operata a gennaio nella Conferenza di Casablanca della "resa senza condizioni" che determina il punto di non ritorno: da quel momento nulla sarà più come prima. Attraverso la ricostruzione degli avvenimenti, il libro ripercorre quanto accadde in quei mesi. A partire dalle premesse che favorirono l'incontro di Casablanca e i contatti tra gli alleati che portarono a una maggiore unità di intenti e obiettivi comuni, le ragioni degli assenti, ma anche di coloro che furono "costretti" a prendere parte alla Conferenza, i contrasti tra le due scuole di pensiero militare, quella inglese e quella americana e, infine, le decisioni che scaturirono da quell'incontro, consegnate alla storia con la dichiarazione finale e gli accordi per il proseguimento della guerra.