Torna indietro

Affetti privati, pubbliche virtù. La psiche come fattore politico

Affetti privati, pubbliche virtù. La psiche come fattore politico
16,62 -5%   17,50 

Ordina ora per riceverlo martedì 3 novembre. 

33 punti carta PAYBACK
Brossura:
160 Pagine
Editore:
Castelvecchi
Pubblicato:
27/08/2020
Isbn o codice id
9788832900019

Descrizione

La centralità degli individui nell'orizzonte politico post-moderno è emersa in pieno: i grandi contenitori - nazioni, partiti - sembrano essersi alquanto frammentati nella globalizzazione. Si pone allora una domanda: restano soltanto egoismo e chiusure o è possibile ricostruire in questo orizzonte qualcosa di vitale? Marcella D'Abbiero sposa questa seconda prospettiva, perché ritiene che gli individui siano sempre stati il motore degli eventi storici. Seguendo le orme di Freud, mette in luce le ombre che accompagnano le "comunità compatte" e gli "affetti pubblici" e mostra il ruolo centrale che gli affetti privati-individuali giocano nella costruzione del tessuto sociale.