Torna indietro

African inferno

African inferno
17,10 -5%   18,00 

Ordina ora per riceverlo giovedì 4 novembre. 

34 punti carta PAYBACK
Libro:
351 Pagine
Editore:
Feltrinelli
Pubblicato:
28/01/2009
Isbn o codice id
9788807017759

Descrizione

Sandro. Da "cittadino modello e perfettamente integrato" a "straniero nel proprio paese". L'amicizia fraterna con il giovane congolese Joyce ha messo in crisi il matrimonio di Sandro e ha innescato una ingovernabile spirale di eventi, che ha fatto di Sandro un escluso. "African Inferno" è la storia di questa esclusione. Sandro sperimenta sulla propria pelle il razzismo del padrone di casa, le inique leggi del mondo del lavoro, i pregiudizi che vedono in ogni uomo di pelle scura un possibile terrorista, il sospetto dei passanti, le battaglie per il riconoscimento dei più elementari diritti che regolano la civile convivenza. Ma sperimenta anche, come in uno specchio deformante, le incompatibilità culturali e i pregiudizi che gli immigrati africani nutrono verso di noi. Le avventure di Sandro nella gretta provincia padana assumono via via una cadenza da commedia e lasciano intravedere dietro l'oggettiva disparità drammatica un sorriso sagace, non conciliante ma leggero.

La nostra recensione

La vita di Sandro viene completamente stravolta dopo che stringe un'amicizia fraterna con Joyce, un giovane congolese. Un sentimento tanto forte quanto devastante nei risultati, soprattutto se si abita al nord. Il suo matrimonio va a rotoli e i rapporti col padrone di casa si inaspriscono. Sperimenta il cambiamento negli occhi della gente, l'intolleranza più sottile e anche quella più dolorosa. Ma conosce anche l'altro mondo, quello degli africani in terra straniera, animato da identici pregiudizi verso la gente del luogo. Pallavicini illustra la triste realtà del razzismo dei giorni nostri con intelligenza, lasciandoci scappare qualche sorriso, senza cadere in una narrazione drammatica scontata.