Torna indietro

«Ai pochi felici». Leonardo Sciascia e le arti visive. Un caleidoscopio critico

«Ai pochi felici». Leonardo Sciascia e le arti visive. Un caleidoscopio critico
22,80 -5%   24,00 

Ordina ora per riceverlo martedì 10 agosto. 

46 punti carta PAYBACK
Brossura:
240 Pagine
Editore:
Caracol
Pubblicato:
28/12/2020
Isbn o codice id
9788832240221

Descrizione

Il volume indaga l'intricato e, per molti versi, insondato universo sciasciano che scaturisce dall'ininterrotto rapporto con le arti figurative dal Rinascimento al Novecento. Dell'appassionato interesse di Sciascia per le arti visive in generale, restano innumerevoli scritti elaborati in occasione di presentazioni e cataloghi di mostre, così come per la stampa periodica e le riviste d'arte. Grande attenzione dedicava all'arte contemporanea siciliana, presentando le mostre degli artisti più amati, con i quali instaurò, spesso, legami di sincera amicizia. La sua scrittura d'arte colta e militante somiglia per l'ampiezza di prospettive e chiavi di lettura a uno straordinario caleidoscopio critico, dove, in un vitale dialogo fra immagini e parole, si combinano e si avvicendano rimandi letterari, simboli iconografici, suggestive intuizioni, insieme alla costante attenzione alle denunce sociali sempre sottese da un acuto spirito analitico.