Torna indietro

«Al posto della morte c'era la luce». Alcuni finali nella narrativa di Tolstoj

«Al posto della morte c'era la luce». Alcuni finali nella narrativa di Tolstoj
9,02 -5%   9,50 

Ordina ora per riceverlo martedì 2 febbraio. 

18 punti carta PAYBACK
Libro:
76 Pagine
Editore:
Castelvecchi
Pubblicato:
03/10/2017
Isbn o codice id
9788832821031

Descrizione

Pier Cesare Bori riflette sul pensiero di Lev N. Tolstoj analizzando i passaggi conclusivi di alcune delle sue opere letterarie più significative, spesso caratterizzati dalla morte di un personaggio e dalla chiarificazione del senso della sua intera esistenza. L'interpretazione di Bori evidenzia la ricchezza e la potenza artistica di questi testi, che, sebbene talvolta generati da intenti didascalici, finiscono per rappresentare tutta la complessità dell'animo umano. Ma ciò che più coinvolge è l'idea stessa di lettura applicata da Bori a queste opere. L'accostarsi al testo si avvicina a un esercizio spirituale senza essere però un atto di fede. Pur nascendo da una consonanza tra chi scrive e chi legge, questo incontro lascia infatti l'ultima parola al discernimento dell'individuo e può avere come esito finale la trasformazione interiore del lettore.