Torna indietro

Amare il nostro tempo. Appunti sul giovane Moro

Amare il nostro tempo. Appunti sul giovane Moro
14,25 -5%   15,00 

Ordina ora per riceverlo martedì 25 agosto. 

28 punti carta PAYBACK
Brossura:
204 Pagine
Editore:
Il Domani D'italia
Pubblicato:
27/02/2020
Isbn o codice id
9788898664085

Descrizione

Moro è l'unico statista del Novecento che abbia la forza di suscitare per memoria una sembianza di estasi intellettuale. Da giovane ha riflettuto sul partito, da leader di partito sulla questione giovanile, in particolare a cavallo del '68. Anziché dare un pensiero alla Dc, ha fatto della Dc un pensiero che sopravvive alla scomparsa del corpo politico democristiano. Dopo l'armistizio dell'8 settembre s'interroga a fondo sull'azione politica dei cattolici. L'impegno ad "amare il nostro tempo" significa proclamare una volontà che scaturisce dal cuore della Chiesa e trova riscontro nella lettera pastorale (Amiamo gli italiani, 1944) di mons. Mimmi, Vescovo di Bari. Sia negli scritti giovanili che in quelli della maturità si coglie la critica al pragmatismo senz'anima e senza valori. Il disegno di Moro, purtroppo, è stato cancellato dalla violenza terroristica. L'Italia, infragilita nella sua fibra morale, ne paga ancora le conseguenze. I cattolici democratici devono riprendere il loro cammino amando questo tempo, senza rinnegare i percorsi della storia, con l'ardore necessario dei ricostruttori. Per essere gli artefici, direbbe Moro, di un nuovo Risorgimento nazionale.