Torna indietro

Amos Gitai. Percorsi. Catalogo della mostra (Milano, 2 dicembre 2014-1 febbraio 2015). Ediz. illustrata

Amos Gitai. Percorsi. Catalogo della mostra (Milano, 2 dicembre 2014-1 febbraio 2015). Ediz. illustrata
34,20 -5%   36,00 

Ordina ora per riceverlo martedì 5 ottobre. 

68 punti carta PAYBACK
Brossura:
384 Pagine
Editore:
Giunti Gamm
Pubblicato:
22/08/2015
Isbn o codice id
9788809808430

Descrizione

Catalogo in tre volumi rispettivamente intitolati "Carpet", "Talking to Gabriele" e "Lullaby to my Father". Dal 2 dicembre al 1 febbraio 2015, Palazzo Reale ospiterà "Strade/Ways", la mostra-installazione inedita del grande regista israeliano Amos Gitai, creata appositamente per la Sala delle Cariatidi. L'iniziativa, promossa dal Comune di Milano-Cultura e prodotta da Palazzo Reale, GAmm Giunti e Centro Studi Moshe Tabibnia, raccoglie sue fotografie in grande formato, sequenze di suoi film, dispositivi sonori e visivi e indica i legami che uniscono culture, storie e persone nelle terre del medio e del lontano Oriente. Un percorso, suddiviso in tre parti e costituito da sequenze di film, fotografie, documenti, tappeti antichi e dispositivi visivi e sonori, per raccontare il profondo legame tra uomini, terre e culture. La mostra si apre con il film "Lullaby to my Father", dedicato alla vita di suo padre, l'architetto del Bauhaus Munio Weinraub che, costretto a fuggire dai nazisti, si trasferirà in Palestina e svolgerà un ruolo decisivo nella nascita dell'architettura israeliana; si prosegue con la conversazione tra Gitai e il grande fotografo milanese Gabriele Basilico sulla fotografia, l'architettura, gli scenari del film "Free Zone" dedicato ad un luogo/non luogo che raggiunsero insieme; e si conclude nella sala delle Cariatidi, dove viene ricostruito il processo che porta alla nascita di "Carpet", il nuovo film del regista.