Torna indietro

Anabasi di Alessandro. Testo greco a fronte. 2.

Anabasi di Alessandro. Testo greco a fronte. 2.
28,50 -5%   30,00 

Ordina ora per riceverlo venerdì 2 ottobre. 

57 punti carta PAYBACK
Rilegato:
764 Pagine
Editore:
Mondadori
Pubblicato:
01/01/2004
Isbn o codice id
9788804523710

Descrizione

Arriano nacque tra l'85 e il 90 d.C. a Nicomedia, in Bitinia. Egli cominciò a scrivere di Alessandro quando il carattere di lui già da tempo era diventato oggetto di discussione nelle scuole di filosofia e di retorica. In quei tempi, Alessandro era la massima figura che fosse mai apparsa nella storia, e un concentrato di tutto ciò che l'uomo aveva sognato e immaginato. Arriano era sobrio, scrupoloso, preciso: cercava di rinnovare l'esattezza di Senofonte: consultò e utilizzò gli storici più fededegni. Arriano cancellò i paesaggi orientali, che avevano incantato Curzio Rufo: sfumò le figure minori e le ombre, e tutto il suo quadro fu occupato dal nuovo Achille, che conquistò il mondo.