Torna indietro

Antropologia culturale. Con e-book

Antropologia culturale. Con e-book
58,00

Ordina ora per riceverlo mercoledì 12 ottobre. 

116 punti carta PAYBACK
Libro + altro:
528 Pagine
Editore:
Zanichelli
Pubblicato:
09/06/2021
Isbn o codice id
9788808620323

Descrizione

L'antropologia culturale contemporanea si trova a studiare il suo oggetto - il modo in cui le persone si organizzano per costruire vite coerenti e significative - in un contesto di globalizzazione senza precedenti, sia dal punto di vista socio culturale sia tecnologico. Da un lato infatti la diffusione globale del capitalismo ha ridisegnato i contesti locali, dall'altro lo sviluppo tecnologico ha permesso una mappatura del mondo e una circolazione delle informazioni con grandi ricadute in termini di controllo, ma anche di opportunità di studio. Antropologia culturale si muove quindi prima di tutto in una prospettiva globale, con un'attenzione particolare per il funzionamento del potere e la creazione di disuguaglianze, e affronta temi drammatici come la sofferenza sociale, il trauma e la violazione di diritti umani. In secondo luogo, e questa è una delle novità di questa quarta edizione italiana, fa dell'antropologia di genere e femminista non più un tema specifico o un approccio tra gli altri, ma un'ottica generale, e le discussioni sul genere sono strettamente intrecciate alla trama stessa del libro. L'opera si articola in cinque parti: gli strumenti dell'antropologia culturale tratta il concetto di cultura; la ricerca etnografica sul campo; la storia e la spiegazione della diversità culturale. Le risorse della cultura affronta questioni relative alla creatività e ai suoi prodotti: il linguaggio; il gioco, l'arte, il mito e i rituali; la religione e la visione del mondo. L'organizzazione della vita materiale è dedicata al potere e ai modi per procurarsi da vivere, a come la creatività culturale umana è incanalata e circoscritta dai vincoli politici ed economici. Sistemi di relazioni si concentra sull'organizzazione dell'interdipendenza umana, trattando il genere; il sesso e la sessualità; la parentela, l'amicizia e altre forme di relazionalità; il matrimonio e la famiglia. Dal locale al globale osserva il contesto transnazionale e globalizzante nel quale vivono tutti gli esseri umani all'inizio del ventunesimo secolo e prende in esame le dimensioni della disuguaglianza nel mondo contemporaneo; come l'antropologia viene applicata alla medicina; le conseguenze dei processi globali di natura politica, economica e culturale. Gli Etnoprofili propongono sintetiche informazioni sulle società trattate nel testo e consentono di orientarsi, anche geograficamente. Le schede Con le loro parole danno voce alle popolazioni studiate, ed espongono punti divista alternativi di chi fa ricerca nel campo dell'antropologia e di chi si occupa di altre discipline. Alla fine di ogni capitolo sono proposte domande di ripasso ed è presente un glossario in appendice.