Torna indietro

Apocalisse di Giovanni. Apocalisse di Gesù Cristo. Una traduzione e un'interpretazione

Apocalisse di Giovanni. Apocalisse di Gesù Cristo. Una traduzione e un'interpretazione
30,97 -5%   32,60 

Ordina ora per riceverlo lunedì 4 ottobre. 

62 punti carta PAYBACK
Brossura:
312 Pagine
Editore:
Edb
Pubblicato:
27/10/2010
Isbn o codice id
9788810206546

Descrizione

Il titolo del volume riproduce quello dell'originale greco Apocalisse di Giovanni e ne esplicita il contenuto mediante le prime parole del testo: Apocalisse di Gesù Cristo. Per l'autore di Apocalisse, che si attribuisce il nome di Giovanni, non c'è quindi altra rivelazione che non sia di Gesù Cristo. Grande conoscitore dell'opera giovannea, Simoens dichiara esplicitamente che "studiare l'Apocalisse dopo aver frequentato a lungo san Giovanni apre piste stimolanti. Gli orizzonti del Vangelo di Giovanni si allargano; quelli dell'Apocalisse pure. Mediante il ricorso a generi letterari diversi, e anche grazie a questa diversità, le due raccolte si illuminano a vicenda. Dimostrano un'evidente parentela" (dalla Prefazione). Lo studio si articola in due sezioni: quella dedicata alla traduzione ne propone una molto prossima all'originale greco, nel convincimento che, malgrado le asprezze della resa italiana, sono proprio alcuni dettagli della lingua greca a trasmettere una visione corretta del testo. La sezione dedicata all'interpretazione non costituisce un commento da affiancare ai molti già esistenti, ma ha la peculiarità di offrire un'interpretazione antropologica e teologica del testo.