Torna indietro

«Aria di crociata». I cattolici italiani di fronte alla nascita dello Stato d'Israele (1945-1951)

«Aria di crociata». I cattolici italiani di fronte alla nascita dello Stato d'Israele (1945-1951)
13,60 -20%   17,00 

Ordina ora per riceverlo venerdì 19 agosto. 

27 punti carta PAYBACK
Brossura:
263 Pagine
Editore:
Unicopli
Pubblicato:
01/03/2012
Isbn o codice id
9788840015378

Descrizione

Questo studio analizza l'atteggiamento del mondo cattolico italiano di fronte all'istituzione di un indipendente Stato ebraico in Palestina all'indomani della seconda guerra mondiale. Il cattolicesimo internazionale e la Santa Sede osservarono a lungo con preoccupazione l'affermazione del movimento sionista. Dopo la fine del secondo conflitto mondiale, tuttavia, di fronte alla sempre più concreta possibilità della nascita di uno Stato ebraico in Terra Santa, il Vaticano concentrò i propri sforzi per assicurare l'internazionalizzazione di Gerusalemme, come previsto dalla Risoluzione 181 delle Nazioni Unite. In questa situazione il cattolicesimo internazionale e, in particolare, quello italiano vennero mobilitati in un'intensa campagna d'opinione a sostegno delle richieste pontificie.