Torna indietro

Atala-René

Atala-René
8,55 -5%   9,00 

Ordina ora per riceverlo mercoledì 2 dicembre. 

17 punti carta PAYBACK
Tascabile:
146 Pagine
Editore:
Garzanti Libri
Pubblicato:
01/01/2008
Isbn o codice id
9788811363927

Descrizione

Tutta l'opera di Chateaubriand è percorsa dallo sgomento davanti alla fatale corruzione dell'essere. Questa ossessione si concretizza, in "Atala", nella figura della maternità che genera morte: legata dalla madre al voto di castità, la giovane Atala si uccide per non infrangerlo. In "René", la cupa visionarietà dell'autore capovolge le collaudate strategie del romanzo di formazione: la coscienza, nel protagonista, precede ogni forma di esperienza, anzi, la rende impossibile. Percorsi dentro di sé tutti i sentieri dell'ignoto, egli rimane immobile; è un uomo "senza qualità" ante litteram, prototipo di una stirpe di personaggi che attraverseranno l'Ottocento e anche il Novecento.