Torna indietro

Attacco al potere comunista. Gli intrighi, le collusioni, gli omicidi di mafia utili alla sinistra

Attacco al potere comunista. Gli intrighi, le collusioni, gli omicidi di mafia utili alla sinistra
16,06 -15%   18,90 

Ordina ora per riceverlo mercoledì 25 luglio. 

32 punti carta PAYBACK
Brossura:
352 Pagine
Editore:
Bonfirraro
Pubblicato:
14/11/2017
Isbn o codice id
9788862721738

Descrizione

Perché eventi "epocali" dell'ultima parte del Novecento, come la caduta del muro di Berlino, tangentopoli, i processi ad Andreotti e alla DC, la stagione stragista della mafia sono tra di loro così ravvicinati e quasi contigui? Quanti e quali nefandezze sono state oscurate, manipolate, nascoste da una stampa e da un'informazione organica, sottomessa, servile, spesso direttamente "a libro paga" del PCI? Dalla guerra fredda, al patto criminale degli anni '90 fra PCI e mafia. Un pamphlet politico forte, coraggioso, ipnotico che si scaglia contro quello che viene definito, senza colpo a ferire, "il sistema criminale, ordito dal vecchio PCI con la complicità della magistratura politicizzata, per trasformare la democrazia costituzionale italiana nella loro oligarchia che oggi domina il Paese". Un'analisi pedissequa di come si siano verificati i fatti negli ultimi sessant'anni di storia d'Italia, rivisitandoli sulla base di documenti probatori e del principio giuridico del cui prodest. Si arriva così a fornire plausibili, logiche e documentate risposte a tutte le precedenti domande e a molte altre.