Torna indietro

L'Austria nell'Europa degli anni Trenta. Filosofia, politica, economia e società tra le due guerre mondiali

L'Austria nell'Europa degli anni Trenta. Filosofia, politica, economia e società tra le due guerre mondiali
24,75 -25%   33,00 

Ordina ora per riceverlo venerdì 20 maggio. 

50 punti carta PAYBACK
Brossura:
571 Pagine
Editore:
Castelvecchi
Pubblicato:
28/10/2016
Isbn o codice id
9788869441448

Descrizione

La storia dell'Austria moderna ha due momenti decisivi: la crisi della Prima Repubblica, alla fine degli anni Venti, e la sua dissoluzione con l'Anschluss, nel 1938. Tra queste date si compie la parabola di uno Stato costantemente sull'orlo della crisi, in quanto non intende rassegnarsi a ricoprire un ruolo marginale nel contesto europeo, continuando a interrogarsi sulla propria identità e sul proprio futuro. Questo volume indaga i molteplici aspetti - politici, economici, sociali e culturali - dell'Austria, dalla caduta dell'Impero asburgico alla tragedia dell'Anschluss, grazie ai contributi di specialisti di fama internazionale. Nell'Austria degli anni Venti e Trenta, politica, filosofia, economia, arte e letteratura si intrecciano alla ricerca di una nuova identità. E un momento emblematico della storia europea che rappresenta un laboratorio significativo e decisivo per l'Europa attuale.