Torna indietro

Autenticità riflessiva. Il progetto della modernità dopo la svolta linguistica

Autenticità riflessiva. Il progetto della modernità dopo la svolta linguistica
18,64 -5%   19,63 

Ordina ora per riceverlo venerdì 2 ottobre. 

37 punti carta PAYBACK
Libro:
272 Pagine
Editore:
Feltrinelli
Pubblicato:
01/01/1999
Isbn o codice id
9788807102639

Descrizione

Questo libro intende proporre un approccio universalistico alle questioni normative, capace di evitare le critiche che la filosofia di ispirazione poststrutturalista, decostruzionista e postmoderna ha rivolto al pensiero filosofico moderno. Il concetto di 'autenticità riflessiva' è presentato come la chiave per accedere a un nuovo tipo di universalismo esemplare, diverso dal più tradizionale universalismo generalizzante, modellato sul concetto aristotelico di 'phronesis' e su quello kantiano di 'giudizio riflettente', in grado di liberare il progetto della modernità dalle secche in cui, a seguito della cosiddetta svolta linguistica, sembra essersi arenato. La rotta che Ferrara, rivisitando Aristotele, Kant, Hegel e Heidegger, ma anche la tradizione psicoanalitica, quella ermeneutica e quella della teoria sociale, cerca di seguire si mantiene equidistante tanto dal postmodernismo quanto dall'universalismo di tipo puramente procedurale, orientandosi piuttosto sulla "Critica del giudizio", di cui propone una rivisitazione e una espansione in chiave postmetafisica.