Torna indietro

Ba Congolais e la lunga marcia: la mia Africa

Ba Congolais e la lunga marcia: la mia Africa
15,20 -5%   16,00 

Ordina ora per riceverlo venerdì 14 maggio. 

30 punti carta PAYBACK
Brossura:
140 Pagine
Editore:
Esedra
Pubblicato:
30/01/2016
Isbn o codice id
9788860580641

Descrizione

Irene Ndongosi è una giovane italiana d'adozione che ha scelto di raccontare, al termine del percorso degli studi, la storia del suo Paese d'origine, la Repubblica Democratica del Congo. Partendo da alcuni presupposti importanti ha voluto perseguire lo scopo preciso di fare luce sul cammino che può portare a una svolta significativa e duratura, nel verso di una democrazia reale, non solo del Congo, ma di tutta la Regione dei Grandi Laghi, ovvero del cuore dell'Africa, una delle aree più dotate di risorse minerarie al mondo, ricca di terre fertili dal potenziale economico enorme, eppure tormentata da guerre civili e grandi violenze. Non tacendo il silenzio della storiografia ufficiale sulle vicende del Congo precoloniale, l'autrice compie un excursus che va dall'arrivo dei colonizzatori portoghesi, nel 1482, sino alle ultime elezioni multipartitiche del Paese, nel 2011. In mezzo scorre tutto il sangue versato nel terribile conflitto etnico noto come genocidio del Ruanda (1994), compiutosi della quasi generale indifferenza della comunità internazionale. Nella narrazione della storia con la esse maiuscola, si inserisce l'analisi della figura femminile in Congo: qual è il posto della donna nella società, quale impatto l'educazione che essa riceve, o non riceve, abbia sulle possibilità di cambiamento del Paese. La donna congolese, madre e spesso unico sostegno economico della famiglia, riveste un ruolo essenziale nella vita quotidiana, ma è lasciata ai margini delle grandi decisioni della politica.