Torna indietro

La Bibbia ferita. Cronaca di tre stragi religiose (1620)

La Bibbia ferita. Cronaca di tre stragi religiose (1620)
12,00 -25%   16,00 

Ordina ora per riceverlo venerdì 20 maggio. 

24 punti carta PAYBACK
Brossura:
176 Pagine
Editore:
Salerno
Pubblicato:
27/08/2020
Isbn o codice id
9788869734670

Descrizione

Il colpo di sciabola che avrebbe dovuto trafiggere il cranio di Andreas Kramer, rifugiatosi nella chiesa di S. Giovanni dove lo trovarono i lanzichenecchi croati, fu frenato dal corposo volume che il pastore luterano teneva tra le mani, una raccolta di testi biblici e di commenti alle scritture. Era il 1631 e in Europa infuriava la guerra dei Trent'anni. La lama squarciò ma non distrusse quella bibbia, simbolo di un conflitto religioso la cui ferocia sarebbe rimasta insuperata fino al XX secolo. Questo libro racconta la storia di tre luoghi perduti, tre episodi della violenza che si abbatté sulle popolazioni di fede protestante nel cuore del continente: la strage di Valtellina (1620), l'assedio di La Rochelle (1627-'28) e quello di Magdeburgo (1630-'31), dove persero la vita ventimila uomini in poche ore. Tre catastrofi che scossero profondamente l'Europa del tempo e che interrogano ancor oggi la nostra coscienza.