Torna indietro

Big boy. Se non fosse stato per la musica

Big boy. Se non fosse stato per la musica
14,36 -15%   16,90 

Ordina ora per riceverlo giovedì 26 aprile. 

29 punti carta PAYBACK
Rilegato:
251 Pagine
Editore:
Rizzoli
Pubblicato:
02/11/2017
Isbn o codice id
9788817097918

Descrizione

"Voglio provare ad aiutare tutte le persone che si sono sempre sentite dire che non ce la possono fare, voglio dare una speranza a chi crede di non avere un'alternativa a ciò che la vita, la famiglia, la scuola o la società sembra aver deciso per lui. Voglio dirgli che non deve accontentarsi; voglio dirgli di ascoltare il cuore e assecondare le proprie inclinazioni, senza nascondersi mai. Voglio regalare agli altri il sorriso che mio padre ha regalato a me". Sergio è un ragazzo grande e grosso con una fisicità che non passa inosservata ma è anche e soprattutto un ragazzo semplice con uno sguardo sincero e un sorriso contagioso. Ha una storia complicata e avvincente, che a raccontarla sembra un film. Dopo un'infanzia felice e spensierata a Inglewood, Los Angeles, si scontra presto con la cattiveria del mondo che non capisce la colorata varietà della sua famiglia: un padre haitiano, una mamma messicana e uno zio acquisito bianchissimo e tedesco. Proprio per difendersi, Sergio lascia nella sua cameretta la fragilità per indossare a scuola e nella vita il caschetto da football, ma un brutto infortunio al ginocchio pone presto fine alla sua promettente carriera sportiva. Spinto a reagire dalle amorevoli parole del padre decide di cambiare completamente vita. Di partire lasciandosi tutto alle spalle. E curiosando nel web alla ricerca di una meta si imbatte per caso in una città italiana che non ha mai sentito nominare: Lecce. E amore a prima vista. In Puglia trova la musica e la voglia di emozionarsi ed emozionare. Cantando nei più famosi locali salentini ritrova se stesso, il sorriso e un nuovo sogno da inseguire. E quando nel 2016 partecipa e stravince la quindicesima edizione di Amici entra nel cuore e nelle case di milioni di italiani che da subito imparano ad amare il cuore e la voce del "big boy" di Los Angeles. In questo libro Sergio si racconta con la semplicità e l'ironia che sono ormai il suo marchio di fabbrica, portando a tutti i fan la sua storia e la sua visione del mondo, perché sorridere alla vita può davvero renderci persone migliori.