Torna indietro

Breve storia del carlismo

Breve storia del carlismo
13,30 -5%   14,00 

Ordina ora per riceverlo venerdì 22 gennaio. 

27 punti carta PAYBACK
Brossura:
160 Pagine
Editore:
Solfanelli
Pubblicato:
13/06/2020
Isbn o codice id
9788833052045

Descrizione

In quasi due secoli di vita il Carlismo, poiché profondamente radicato nella società spagnola, ha creato partiti e sindacati, ha pubblicato libri e periodici, ha affrontato competizioni elettorali ed ha combattuto tre guerre civili e la Cruzada contro la Repubblica. A livello internazionale, il Carlismo fa parte della "famiglia" controrivoluzionaria, come la Vandea e il Sanfedismo, il Miguelismo portoghese e il "brigantaggio" antiunitario duosiciliano, con cui il Carlismo ebbe stretti rapporti. Ma, mentre le altre insurrezioni controrivoluzionarie sono storicamente datate, il Carlismo ha permeato la società spagnola (e non solo) e, pur sconfitto militarmente e numericamente ridotto, è presente anche ai nostri giorni, distinguendosi in modo netto da tutti gli altri simili movimenti europei. La sua sopravvivenza non significa però immutabilità, poiché ha saputo adattare alle necessità dei nuovi tempi i propri principi di fondo - questi sicuramente immutabili - sintetizzati nel quadrinomio «Dio, Patria, Fueros e Re», dove i Fueros rappresentano il diritto naturale e le consuetudini locali e non a caso precedono lo stesso Re.