Torna indietro

Caduta, giudizio, inferno ovvero il sabotaggio giudiziario dell'ontologia

Caduta, giudizio, inferno ovvero il sabotaggio giudiziario dell'ontologia
18,05 -5%   19,00 

Ordina ora per riceverlo venerdì 31 marzo. 

36 punti carta PAYBACK
Brossura:
136 Pagine
Editore:
Lipa
Pubblicato:
29/10/2022
Isbn o codice id
9788831282093

Descrizione

Come intendere i numerosi passi della Scrittura in cui si parla del peccato dei progenitori e dei castighi che Dio impone o minaccia come conseguenza di questa catena di peccato che si perpetua da quell'evento in poi? Yannaras afferma che la caduta dell'uomo è una verità non semplicemente giuridica, ma è una perversione della vita, a cui Dio reagisce non come un giustiziere che punisce, ma rispettando in maniera assoluta la libertà dell'uomo. Non interviene per distruggere i frutti, per quanto amari, della libera scelta fatta dall'uomo, ma per trasformare l'autocastigo dell'uomo in una pedagogia salvatrice.