Torna indietro

Camminavo e... pensavo. Radici e identità tra sogno e realtà

Camminavo e... pensavo. Radici e identità tra sogno e realtà
13,30 -5%   14,00 
27 punti carta PAYBACK
Brossura:
192 Pagine
Editore:
Edizioni Del Rosone
Pubblicato:
20/08/2019
Isbn o codice id
9788833350516

Descrizione

Le pagine di "Camminavo e... pensavo", un collage a lungo meditato, fanno parte di uno scritto che appartiene al registro della coscienza, ma anche ai sentimenti e alle emozioni che non sempre appaiono nella vita che conduciamo. L'autore non le ha messe insieme per caso. Esse non ci mettono di fronte solo a fatti o ricordi reali, ma anche ad affetti, legami, pezzi di vita che si porta dentro. Egli descrive, forse anche senza accorgersi, il suo percorso esistenziale: dall'infanzia all'adolescenza, alla giovinezza, alla maturità. Nello scrivere del nostro autore, sorretto da un linguaggio familiare, a tratti lirico e ricco di immagini vivaci, c'è la poesia del cuore e della memoria. Valori e principi fondativi dell'esistenza individuale trovano nel dialetto, quello volturarese, la lingua che esprime le radici, un veicolo appropriato per comunicare istanze che appartengono all'Io che si fonda nella comunità, comunità di intenti e di pensiero.