Torna indietro

Capirsi non è ovvio. Dialogo tra insegnanti e genitori in contesti educativi interculturali

Capirsi non è ovvio. Dialogo tra insegnanti e genitori in contesti educativi interculturali
21,00

Ordina ora per riceverlo lunedì 28 giugno. 

42 punti carta PAYBACK
Libro:
168 Pagine
Editore:
Franco Angeli
Pubblicato:
28/08/2020
Isbn o codice id
9788835107620

Descrizione

L'intercultura evidenzia alcune ambiguità concettuali e terminologiche legate al tema della relazione tra insegnanti e genitori. In questa prospettiva, il testo propone di rileggere gli incontri tra insegnanti e genitori come un'esperienza di apprendimento partecipato profondamente formativa: ne beneficiano i bambini, ma anche le famiglie e gli educatori. La relazione tra insegnanti e genitori è un fenomeno dinamico, multivocale e culturalmente situato. Parole come coinvolgimento, collaborazione, co-educazione e partnership costituiscono il lessico di base della pedagogia della partecipazione. L'intercultura evidenzia tuttavia alcune ambiguità concettuali e terminologiche legate al tema. Il volume, composto di tre parti (le teorie, le ricerche, i metodi), affronta questi temi sulla base di esperienze di ricerca condotte a partire dall'ascolto delle voci di genitori e insegnanti in contesti internazionali. L'autrice offre un contributo teorico e metodologico per ripensare a come parliamo "di" e "con" le famiglie in un momento di grandi cambiamenti sul piano dei valori e delle pratiche. Una lettura critica su un tema "classico" e una proposta di allenamento al decentramento culturale come obiettivo pedagogico fin dall'infanzia. Il testo si rivolge agli studenti universitari, ai ricercatori, agli insegnanti/educatori e a tutti coloro che si occupano di infanzia e di pedagogia della famiglia.