Torna indietro

Carlo Levi. Viaggio nella simbologia del mondo contadino e palingenesi sociale

Carlo Levi. Viaggio nella simbologia del mondo contadino e palingenesi sociale
19,00 -5%   20,00 

Ordina ora per riceverlo venerdì 30 ottobre. 

38 punti carta PAYBACK
Brossura:
280 Pagine
Editore:
Solfanelli
Pubblicato:
21/03/2019
Isbn o codice id
9788833051383

Descrizione

Il pensiero e l'opera poliedrica di Carlo Levi sono stati sottovalutati, con qualche eccezione di rilievo, dalla critica italiana di vario orientamento, a partire dal suo capolavoro, Cristo si è fermato a Eboli. Sono state adoperate definizioni riduttive o, addirittura, demolitorie: «passatismo», «magismo», «bifrontismo ideologico», «ambiguità», «ambivalenza», «misteriosofia», «dilettantismo». L'autore del presente volume si propone di ripercorrere le tappe fondamentali del viaggio compiuto (Lucania, Sicilia, Unione Sovietica, Sardegna) da Levi nel mondo contadino e nei suoi simboli, per dimostrare come lo scrittore e pittore piemontese non sia rimasto per nulla prigioniero nel «giardino zoologico dei miti collettivi», ma, al contrario, sia pervenuto ad una visione «progressiva» del mito, proiettandolo verso il presente e il futuro e trasformandolo in uno strumento di cambiamento radicale della società e di rinnovamento culturale, che ha investito sia l'universo contadino inteso in senso stretto, sia la civiltà umana nel suo complesso.