Torna indietro

Cento poesie di odio e di invettive

Cento poesie di odio e di invettive
7,00 -30%   10,00 

Ordina ora per riceverlo martedì 11 maggio. 

14 punti carta PAYBACK
Brossura:
166 Pagine
Editore:
Coniglio Editore
Pubblicato:
01/01/2007
Isbn o codice id
9788860630896

Descrizione

Cento posie che raccontano le tante sfumature dell'odio, sentimento vitale e longevo che ha ispirato non pochi poeti, ma che è sempre, o quasi, stato relegato in una zona d'ombra. Questa antologia traccia e rintraccia alcuni percorsi d'odio assolutamente inediti. E la prima volta che la poesia d'odio e d'invettiva viene radunata in un'antologia. Si va da Dante Alighieri a Niccolò Machiavelli, da Archiloco all'Apocalisse, da Anacreonte a Catullo, da Omero a Marziale, da William Shakespeare a Paul Verlaine, da Giosuè Carducci a Garcia Lorca. Sono versi che scandagliano il sentimento dell'odio e che spesso vanno maneggiati con attenzione e ironia. Una ventina di poeti viventi, fra i maggiori, hanno scritto versi di odio e di invettiva appositamente per questa antologia. Qualche nome: Silvia Bonomi, Renzo Paris, Alda Merini, Elio Pecora, Riccardo Reim, Patrizia Valduga, Carlo Bordini, Andrea Di Consoli.