Torna indietro

Città del lavoro. Un'utopia agroindustriale nel Veneto contemporaneo (La)

Città del lavoro. Un'utopia agroindustriale nel Veneto contemporaneo (La)
21,85 -5%   23,00 

Ordina ora per riceverlo lunedì 2 novembre. 

44 punti carta PAYBACK
Brossura:
252 Pagine
Editore:
Marsilio
Pubblicato:
04/05/2010
Isbn o codice id
9788831799447

Descrizione

Tra Otto e Novecento sorge a Piazzola sul Brenta, nel Padovano, una fervida "città ideale": un misero borgo rurale che rapidamente si industrializza, trasformando il suo volto urbano e sociale, e offrendo uno dei più significativi e originali esempi di model company town che il panorama europeo sappia offrire. Questo libro racconta l'ascesa, il declino e la riconversione di una "città privata", le fabbriche e i campi, i progetti e le realizzazioni di una complessa utopia sociale, fondata su un originale incrocio tra agricoltura e industria. Pubblicato per la prima volta nel 1990, appare ora in una nuova edizione, frutto di supplementari ricerche d'archivio e indagini sull'esperienza internazionale delle company towns condotte negli Stati Uniti.