Torna indietro

Codice dei beni culturali ragionato

Codice dei beni culturali ragionato
33,25 -5%   35,00 

Ordina ora per riceverlo lunedì 26 ottobre. 

66 punti carta PAYBACK
Brossura:
1086 Pagine
Editore:
Neldiritto Editore
Pubblicato:
15/06/2018
Isbn o codice id
9788832702644

Descrizione

L'opera costituisce un innovativo ed efficace strumento di consultazione delle fonti statali (costituzionali, legislative e regolamentari) nonché delle fonti europee e convenzionali nella complessa e stratificata materia dei beni culturali e del paesaggio, il cui ambito materiale va ben al di là del D.Lgs. 22 gennaio 2004, n. 42, che costituisce soltanto una delle nove parti di questo Codice. Il Codice ragionato è stato pensato per la preparazione ai concorsi pubblici nonché come supporto pratico per tutti gli operatori del diritto chiamati ad operare in questo ambito. Ogni articolo del Codice o ogni gruppo di articoli sono corredati da un commento, che pone in evidenza la ratio ed il contenuto delle disposizioni, fornendo una lettura sistematica delle stesse. Il Codice è altresì corredato, in una logica di efficacia della consultazione, da schemi a lettura guidata, utilissimi per orientare anche i "non giuristi", nonché da un corposo indice analitico. L'opera è aggiornata ai più recenti provvedimenti normativi in materia, tra i quali si segnala: D.P.C.M. 1 dicembre 2017, n. 238 (G.U., 7 marzo 2018, n. 55; in vigore dal 22 marzo 2018) - Regolamento recante modifiche al D.P.C.M. 29 agosto 2014, n. 171, concernente il regolamento di organizzazione del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, degli uffici della diretta collaborazione del Ministro e dell'Organismo indipendente di valutazione della performance, in attuazione dell'art. 22, co. 7-quinquies, del D.L. 24 aprile 2017, n. 50, convertito, con modificazioni, dalla L. 21 giugno 2017, n. 96; - D.M. dei beni e delle attività culturali 22 agosto 2017, n. 154 - Regolamento concernente gli appalti pubblici di lavori riguardanti i beni culturali tutelati ai sensi del D.Lgs. 22 gennaio 2004, n. 42.