Torna indietro

Colpa e depressione

Colpa e depressione
19,00 -5%   20,00 

Ordina ora per riceverlo mercoledì 23 giugno. 

38 punti carta PAYBACK
Brossura:
280 Pagine
Editore:
Astrolabio Ubaldini
Pubblicato:
01/01/1990
Isbn o codice id
9788834010044

Descrizione

Pensatore originale e dotato di grandi capacità creative, Leon Grinberg è considerato uno dei massimi esponenti del pensiero psicoanalitico argentino. Fra i suoi maggiori meriti rientra quello di essere riuscito a integrare felicemente i concetti principali di Freud con gli apporti più validi della scuola di M. Klein e di W. Bion. Seguendo il metodo di ricerca tipico freudiano, il suo interesse si rivolge sia ai problemi più strettamente clinici e didattici, sia ai campi fondamentali del pensiero umano, quali la filosofia, l'etica, la religione, la creazione artistica. "Colpa e depressione", divenuto ormai un classico della psicoanalisi moderna, è frutto di una lunga elaborazione dei temi della colpa e del lutto. In questo saggio l'autore espone magistralmente una delle sue maggiori intuizioni teoriche: la distinzione tra la colpa persecutoria, che ha contenuto paranoide ed è causa di sviluppi patologici, e la colpa depressiva, che promuove al contrario la crescita individuale. Sono precisazioni che ci rendono comprensibili le diverse matrici del tormentoso processo del lutto. Altro concetto originale dell'autore è la differenziazione fra due tipi di lutto, il lutto per l'oggetto e il lutto per la perdita di parti del Sé. Mentre la differenziazione della colpa risale alla concezione kleiniana dell'angoscia (paranoide e depressiva), la differenziazione del lutto si riallaccia agli studi di Freud sul narcisismo e permette di chiarire molti dei dubbi e degli interrogativi rimasti aperti su questo tema fondamentale.