Torna indietro

Come muoiono i persecutori

Come muoiono i persecutori
14,25 -5%   15,00 

Ordina ora per riceverlo giovedì 5 agosto. 

28 punti carta PAYBACK
Libro:
152 Pagine
Editore:
Città Nuova
Pubblicato:
24/01/2005
Isbn o codice id
9788831131803

Descrizione

Con l'editto di Milano (313), che poneva fine alle persecuzioni dei cristiani e ristabiliva la pace religiosa, Lattanzio si accinge alla composizione del "De mortibus persecutorum". L'opera, che inaugura il genere della storiografia ecclesiastica e delle persecuzioni, racconta il periodo che va dal 303 al 313. Lattanzio ne ripercorre le vicende soffermandosi sulle persecuzioni anticristiane, la restaurazione della pace, la rinascita della Chiesa e la punizione degli imperatori persecutori attraverso il loro crollo politico, le sofferenze fisiche e morali e, il più delle volte, una morte dolorosa e infamante. L'intento è di mostrare che tutto si compie secondo il disegno di Dio affinchè "i posteri imparassero che c'è un unico Dio".