Torna indietro

Come si dovrebbe vivere. Perché la città si è fatta straniera

Come si dovrebbe vivere. Perché la città si è fatta straniera
11,40 -5%   12,00 

Ordina ora per riceverlo mercoledì 9 dicembre. 

23 punti carta PAYBACK
Brossura:
183 Pagine
Editore:
Edizioni Dell'asino
Pubblicato:
24/05/2011
Isbn o codice id
9788863570199

Descrizione

In una serie di dialoghi con Heinrich Vormweg, il grande scrittore e premio nobel per la letteratura Henrich Boll riflette su alcuni importanti temi della nostra civiltà e sui cambiamenti avvenuti nel secondo dopoguerra: il modello di sviluppo e la crescita economica, la qualità della vita nelle grandi città e l'educazione dei nostri figli. Completano il quadro le riflessioni sul ruolo della letteratura e della cultura, sul rapporto tra le due Europe, dell'est e dell'ovest, sulle nuove istanze dei movimenti giovanili e ambientalisti. Un dialogo condotto con garbo e ironia, con la sensibilità artistica, morale e intellettuale di uno dei più grandi scrittori del Novecento, sempre attento alle più profonde trasformazioni dell'uomo.