Torna indietro

Coronarisus. Il virus infetto della politica

Coronarisus. Il virus infetto della politica
14,25 -5%   15,00 

Ordina ora per riceverlo martedì 5 marzo. 

28 punti carta PAYBACK
Brossura:
208 Pagine
Editore:
Progedit
Pubblicato:
22/12/2020
Isbn o codice id
9788861944992

Descrizione

"A lamentarsi o a esser pessimisti cosa se ne ricava? Lo sgomento come ci aiuta? Ognuno di noi ha un modo di essere: chi reagisce, chi cade nello sconforto, chi ride. Realizzo vignette satiriche anche se ci sarebbe da piangere. Cerco di far sorridere anche le persone che non sanno più farlo, credo che ridere sia contagioso quanto il Covid 19. A piangere siamo capaci tutti, a saper ridere di questi tempi ci vuole tanto coraggio. La satira conficca il coltello nella piaga. Alza la testa e non la china. Ridere è uno sberleffo alla morte. I social sono anche loro un veicolo di sano umorismo, atto a sdrammatizzare una vicenda dai contorni allarmanti come il Coronavirus. Insomma: il Covid-19 è diventato... virale. Senza nulla togliere all'emergenza in corso, la situazione è ancora una volta "grave ma non seria". Non so se una risata ci seppellirà: in ogni caso è preferibile che a seppellirci non sia un virus". (N. Pillinini). Prefazione Moni Ovadia e Dario Ballantini.