Torna indietro

Coronavirus: stato di paura. La storia controversa e documentata di una pandemia

Coronavirus: stato di paura. La storia controversa e documentata di una pandemia
16,14 -5%   16,99 

Ordina ora per riceverlo martedì 13 ottobre. 

32 punti carta PAYBACK
Brossura:
358 Pagine
Editore:
Goware
Pubblicato:
15/07/2020
Isbn o codice id
9788833633831

Descrizione

Quando è cominciata, con una violenza inaudita, la campagna d'informazione pro-pandemia, quando i media facevano a gara nel gridare "al lupo, al lupo", un esiguo gruppo di uomini e donne libere ha scelto di prendere le distanze da chi plaudiva alle misure lesive della libertà dei governi europei, compreso quello italiano. Il Covid-19 si stava mutando in Covid-1984. Un gruppo di individui liberi (il collettivo Lao Tse) ha deciso di pensare con la propria testa, ha scelto di non accettare come data alcuna verità ufficiale. Ha preferito mantenere la calma, osservare gli eventi, approfondire le questioni, verificare le notizie e dibattere al proprio interno. Non ha mai smesso di farsi delle domande. E dalle domande è nato questo libro d'inchiesta, un lavoro d'insieme discusso, confrontato, verificato reciprocamente come si fa per una pubblicazione scientifica. Qualcuno ha cercato di proiettare sul grande schermo del mondo la versione horror di 1984. Ma la regia è stata debole, la trama piena di lacune. Il finale, però, inizia a fare paura: proietta la morte della libertà. Chi ci salverà da Covid-1984?