Torna indietro

La Costituzione per princìpi. Per conoscere diritti e doveri di cittadini e governanti... che scuola superiore e governanti ignorano!

La Costituzione per princìpi. Per conoscere diritti e doveri di cittadini e governanti... che scuola superiore e governanti ignorano!
5,95 -15%   7,00 

Ordina ora per riceverlo venerdì 18 ottobre. 

12 punti carta PAYBACK
Brossura:
256 Pagine
Editore:
Edizioni Giuridiche Simone
Pubblicato:
15/05/2018
Isbn o codice id
9788891417282

Descrizione

Il cittadino, una volta aperta la Costituzione, non si trova a suo agio se per esaminare i principi e le norme, si affida alla sola lettura progressiva delle singole disposizioni. Per una adeguata conoscenza del testo è necessario l'ausilio di una guida che può essere sia un docente che un libro in grado di esplicare in maniera semplice ed esaustiva significato, valore e contenuti delle singole norme. Lo studente universitario, inoltre, può trovare utile un commentario, articolo per articolo, di ausilio al manuale per una più ragionata analisi della Carta costituzionale. L'esigenza di offrire una conoscenza di base della Costituzione è stata avvertita, già tempo addietro, dalle edizioni Simone che pubblicando la «Costituzione esplicata» ha colmato tale lacuna incontrando incondizionati consensi e numerose adozioni tanto da toccare, nei formati maior e minor, venticinque edizioni! Spinti dalla volontà di continuare in questa «missione», abbiamo deciso di dare alle stampe questo originale sussidio che si focalizza sui principi fondanti della Carta per dare ai lettori la possibilità di «capire» quanto della «Costituzione scritta» sopravvive nella «Costituzione vivente». La «Costituzione per principi» consente di comprendere meglio e vivere in prima persona le attuali vicende politico-istituzionali. La «Costituzione per principi» infatti, parte dai «principi e dai valori» per illustrare la portata (e talvolta i limiti) dei singoli articoli a 70 anni dalla sua entrata in vigore consentendo di prendere atto, malgrado il tempo trascorso, dell'attualità del nostro edificio costituzionale e delle sue solide fondamenta democratiche.