Torna indietro

Da Pitagora a Turing. Elementi di filosofia della matematica

Da Pitagora a Turing. Elementi di filosofia della matematica
15,30 -15%   18,00 

Ordina ora per riceverlo venerdì 23 agosto. 

31 punti carta PAYBACK
Brossura:
190 Pagine
Editore:
Ets
Pubblicato:
01/03/2018
Isbn o codice id
9788846750426

Descrizione

Oltre due millenni separano la scoperta dei numeri irrazionali, a opera dei pitagorici, dalla rigorosa definizione del concetto di numero reale computabile da parte di Alan Turing. Questo volume riformula idee che hanno segnato lo sviluppo del pensiero matematico da Pitagora a Turing, mostrando come, attraverso progressivi affinamenti dell'analisi concettuale, il divario tra numeri e geometria venga a ricomporsi in un fecondo rapporto dialettico. Il suo intento è di far riflettere sul profondo legame tra matematica e filosofia, e provare l'efficacia della matematica nel definire questioni filosofiche fondamentali: la comprensione dell'infinito; l'esistenza di concetti apparentemente impossibili, come i numeri irrazionali e immaginari, i punti sull'orizzonte, gli infinitesimi, la geometria non euclidea; la diversa natura dei concetti di verità e dimostrazione. Dalle armonie musicali alla scienza dei calcolatori, la cultura dell'Occidente prende forma da una duplice matrice. Se la matematica greca deriva il suo carattere dimostrativo dalla speculazione filosofica, la filosofia moderna trova un suo alfabeto nella lingua matematica. Nei nove capitoli del presente volume, il lettore avrà modo di apprezzare come la semplicità della descrizione matematica esalti lo spessore filosofico dei concetti.