Torna indietro

Da dove viene la matematica. Come la mente embodied dà origine alla matematica

Da dove viene la matematica. Come la mente embodied dà origine alla matematica
57,00 -5%   60,00 

Ordina ora per riceverlo martedì 6 luglio. 

114 punti carta PAYBACK
Rilegato:
596 Pagine
Editore:
Bollati Boringhieri
Pubblicato:
01/01/2005
Isbn o codice id
9788833915524

Descrizione

Questo è un libro sulle idee matematiche, su che cosa significa la matematica, e perché. Non riguarda soltanto la verità dei teoremi ma che cosa significano i teoremi e perché sono veri in virtù di quel che significano. Fornisce una risposta a uno dei problemi più profondi della filosofia della matematica: come può un essere con un cervello e una mente 'finiti' comprendere l''infinito'. È il primo tentativo di proporre una metodologia rigorosa per l'analisi delle idee matematiche: un'analisi cognitiva della loro struttura, di come le idee matematiche sono radicate nella esperienza della vita fisica quotidiana, di quali meccanismi cognitivi fanno uso e come sono collegati gli uni agli altri. Un grande ruolo è assegnato dagli autori alla metafora concettuale nella proiezione del ragionamento sensomotorio (cioè fisico, corporeo) nel ragionamento astratto. Secondo Lakoff e Núnez, capire le idee matematiche e come sorgono dai nostri corpi e cervelli permetterà di demistificare la matematica e di capirne meglio il significato.