Torna indietro

Dalla differenza alla trascendenza in Tommaso d'Aquino e Heidegger

Dalla differenza alla trascendenza in Tommaso d'Aquino e Heidegger
13,30 -5%   14,00 

Ordina ora per riceverlo martedì 16 marzo. 

27 punti carta PAYBACK
Libro:
160 Pagine
Editore:
Marietti
Pubblicato:
01/01/2006
Isbn o codice id
9788821185625

Descrizione

Il pensiero, e in generale la cultura postmoderna, dopo la crisi delle ideologie e delle loro pretese di uniformare gli uomini, le società e le culture, hanno ridestato, rivalutandone il senso, l'attenzione verso la "differenza". In stretto rapporto con la nuova sensibilità che ne è emersa, si ripresenta la domanda sulle possibilità e sulle modalità di un discorso religioso. Concretamente, ci si interroga sul rapporto tra linguaggio su Dio e logos metafisico. Il pensiero di Heidegger sulla differenza ontologica e su Dio determina uno dei momenti salienti del dibattito contemporaneo su tali argomenti. Tommaso d'Aquino, nonostante la distanza temporale, si dimostra un interlocutore proficuo nell'attuale contesto culturale. Un confronto, attraverso questi due autori, sul rapporto tra pensiero della differenza e apertura a Dio potrebbe rivelarsi particolarmente illuminante per addentrarsi in tematiche di indubbia rilevanza teoretica ed esistenziale.