Torna indietro

Davide Lajolo: il «Nido» e il «Sogno in avanti». Il politico, il giornalista, lo scrittore

Davide Lajolo: il «Nido» e il «Sogno in avanti». Il politico, il giornalista, lo scrittore
15,20 -5%   16,00 

Ordina ora per riceverlo mercoledì 4 novembre. 

30 punti carta PAYBACK
Brossura:
200 Pagine
Editore:
Solfanelli
Pubblicato:
01/12/2017
Isbn o codice id
9788833050348

Descrizione

Davide Lajolo è stato un intellettuale poliedrico: politico, giornalista, scrittore. Questa dimensione 'prismatica' gli ha nuociuto. Egli è stato considerato, di volta in volta, politico prestato al giornalismo oppure giornalista improvvisato scrittore. Ciò ha portato ad una sottovalutazione complessiva della sua opera davvero poderosa. In più, come scrittore, è stato posto, tra gli autori dell'area monferrina e langarola del Piemonte, qualche gradino al di sotto di Pavese e di Fenoglio, più vicino al secondo rispetto al primo. Il presente volume si propone di sgombrare il campo da tutte queste letture riduttive e preconcette, di approfondire il tormento umano e ideologico-culturale che portò Lajolo a passare dall'adesione giovanile al fascismo alla guerra partigiana, come comandante di formazioni garibaldine, e alla militanza comunista, con funzioni dirigenti, nell'ambito del movimento operaio organizzato, di evidenziare il contributo originale da lui dato al giornalismo italiano, come direttore de "L'Unità" e di "Giorni-Vie Nuove", di valorizzare le sue doti di scrittore, non solo di storie partigiane, ma anche di racconti sul mondo contadino.