Torna indietro

De vulgari eloquentia

De vulgari eloquentia
10,45 -5%   11,00 

Ordina ora per riceverlo martedì 29 settembre. 

21 punti carta PAYBACK
Tascabile:
521 Pagine
Editore:
Mondadori
Pubblicato:
28/03/2017
Isbn o codice id
9788804675860

Descrizione

«Se non avesse scritto la Commedia, con ogni probabilità Dante sarebbe passato alla storia come grande lirico e come grande linguista. Le ricerche sul campo e le teorizzazioni intorno alla lingua, incentrate sull'idea esclusivamente sua della storicità e, quindi, della continua mutevolezza delle lingue parlate, sono di una modernità che suscita ammirazione. E ammirazione suscita anche la preveggenza quasi profetica con la quale Dante scommette che una lingua frammentata in una miriade di dialetti e utilizzata tutt'al più per un uso letterario specialistico possa diventare la comune lingua di cultura.» (Marco Santagata)