Torna indietro

Dei doveri dell'uomo

Dei doveri dell'uomo
6,30 -30%   9,00 

Ordina ora per riceverlo lunedì 20 agosto. 

13 punti carta PAYBACK
Tascabile:
144 Pagine
Editore:
Bur Biblioteca Univ. Rizzoli
Pubblicato:
05/04/2010
Isbn o codice id
9788817038706

Descrizione

La libertà non esiste senza uguaglianza, ma non esistono né uguaglianza né libertà senza una profonda coscienza dei doveri a cui tutti siamo chiamati. E così che Mazzini condensa le sue riflessioni e aspirazioni in quell'anno cruciale che è il 1860. La sua è la ricerca ostinata di una via al progresso che coniughi la legittima rivendicazione dei diritti a un senso profondo di appartenenza alla nazione e all'umanità intera, perché "tra l'egoismo e lo schiavo non è che un passo". Audace, rivoluzionario e inascoltato, il pensiero di Mazzini è il pensiero di uno sconfitto, una sconfitta che ha ancora molto da dire sullo stato nostro Paese.