Torna indietro

Delete. Il diritto all'oblio nell'era digitale

Delete. Il diritto all'oblio nell'era digitale
9,40 -5%   9,90 

Ordina ora per riceverlo mercoledì 15 dicembre. 

19 punti carta PAYBACK
Brossura:
191 Pagine
Editore:
Egea
Pubblicato:
08/09/2016
Isbn o codice id
9788823885202

Descrizione

Per millenni nel corso della storia umana dimenticare è stata la norma e ricordare l'eccezione. Ma l'era digitale ha cambiato questo rapporto: oggi rimane traccia di tutto, contenuti potenzialmente imbarazzanti restano conservati nel cyberspazio, mentre Google memorizza quando e che cosa abbiamo cercato in Rete. Lo spazio digitale ricorda anche quello che sarebbe meglio venisse dimenticato. Il passato è sempre presente, pronto a essere richiamato con il semplice clic di un mouse. Che cosa possiamo fare per difenderci?