Torna indietro

Dialogo sociale e autonomia collettiva nell'ordinamento dell'Unione Europea

Dialogo sociale e autonomia collettiva nell'ordinamento dell'Unione Europea
22,80 -5%   24,00 

Ordina ora per riceverlo martedì 7 giugno. 

46 punti carta PAYBACK
Brossura:
224 Pagine
Editore:
Cedam
Pubblicato:
02/11/2021
Isbn o codice id
9788813381707

Descrizione

Il volume approfondisce le forme di negoziazione collettiva che si svolgono nell'ordinamento dell'Unione europea. In particolare, ci si sofferma sulla procedura che può condurre alla stipulazione degli accordi collettivi, descritta dall'art. 154 TFUE, e si approfondisce il tema della loro efficacia, analizzando le due vie offerte dall'art. 155 TFUE per l'attuazione dei testi contrattuali negli ordinamenti nazionali. Il volume si propone di ripercorrere, anche in prospettiva diacronica, le tendenze che hanno animato il dialogo sociale europeo delle origini e quello dei tempi più recenti. In tale quadro, si dedica attenzione anche alle esperienze della negoziazione cd. volontaria e dell'attuazione cd. autonoma delle intese, attraverso cui le parti sociali europee hanno sperimentato un affrancamento dalle procedure istituzionali, dimostrando una capacità regolativa indipendente dal sostegno e dagli impulsi della Commissione europea.