Torna indietro

Dichiarazia

Dichiarazia
4,50 -55%   10,00 

Ordina ora per riceverlo lunedì 20 agosto. 

9 punti carta PAYBACK
Brossura:
312 Pagine
Editore:
Rizzoli
Pubblicato:
01/06/2009
Isbn o codice id
9788817032728

Descrizione

I retroscena di un mondo dove si parla una lingua che non ha niente a che vedere con la realtà. Soprattutto vicino alle elezioni. La dichiarazia è una degenerazione della democrazia, e in particolare della libertà d'espressione. E il frutto di una perversa spirale tra politica e media grazie alla quale ogni giorno siamo inondati da un diluvio di parole, che parlano ma non dicono niente. E un fumo verbale che annebbia i fatti, le inchieste, l'attività politica seria. Che nega l'evidenza. Che promette sapendo di mentire. Che si contraddice senza pudore, affermando tutto e il contrario di tutto. Che incensa i potenti per salire sul loro carro. O che insulta gli avversari per arraffarne la poltrona. Ma che non ha niente a che vedere con la realtà.