Torna indietro

Dieci (possibili) ragioni della tristezza del pensiero

Dieci (possibili) ragioni della tristezza del pensiero
9,50 -5%   10,00 

Ordina ora per riceverlo mercoledì 3 novembre. 

19 punti carta PAYBACK
Tascabile:
94 Pagine
Editore:
Garzanti Libri
Pubblicato:
13/01/2016
Isbn o codice id
9788811671022

Descrizione

Con altri filosofi, Schelling attribuisce all'esistenza umana una tristezza fondamentale, inevitabile: questa malinconia è il fondo oscuro su cui si radicano la consapevolezza e la conoscenza. Ma a che cosa è dovuta questa "pesantezza dell'animo" che si accompagna alla coscienza della nostra finitezza? In questo saggio George Steiner elenca dieci possibili ragioni della nostra "malinconia creativa". Per farlo, obbliga il suo e il nostro pensiero a pensare sé stesso e i propri fondamenti con folgorante intensità. "Dieci (possibili) ragioni della tristezza del pensiero" affronta in maniera semplice i nodi chiave della filosofia: il rapporto con la realtà, il significato della morte, la radice della creatività, la possibilità dell'infinito e del trascendente - e dunque dell'esistenza di Dio.