Torna indietro

Diritto e rivoluzione. L'impatto delle riforme protestanti sulla tradizione giuridica occidentale. 2.

Diritto e rivoluzione. L'impatto delle riforme protestanti sulla tradizione giuridica occidentale. 2.
45,00

Ordina ora per riceverlo giovedì 4 novembre. 

90 punti carta PAYBACK
Brossura:
724 Pagine
Editore:
Il Mulino
Pubblicato:
27/10/2010
Isbn o codice id
9788815139436

Descrizione

Definito dall'autorevole «American Political Science Review» come "probabilmente il libro di diritto più importante della nostra generazione", il primo volume di quest'opera, pubblicato dal Mulino nel 1998, studiava le origini della tradizione giuridica occidentale nel Medioevo. Curato e introdotto da Diego Quaglioni, il nuovo volume, del tutto autonomo, prosegue la vasta indagine dell'autore studiando le due trasformazioni indotte sulla tradizione giuridica dalla Riforma protestante e dalla Rivoluzione inglese. Con questa opera vasta e ambiziosa, iniziata nel precedente volume, identificando l'origine del diritto europeo nella rivoluzione papale del XII e XIII secolo e nella creazione di un diritto canonico, Berman mette in luce l'importanza, sinora trascurata, che la religione ha avuto nel determinare lo sviluppo dei sistemi giuridici occidentali.