Torna indietro

Discorsi alla città. Parola e parole per liberare la città dagli «assedi» dell'oggi

Discorsi alla città. Parola e parole per liberare la città dagli «assedi» dell'oggi
7,60 -5%   8,00 

Ordina ora per riceverlo venerdì 30 aprile. 

15 punti carta PAYBACK
Brossura:
72 Pagine
Editore:
Opera San Francesco Di Sales
Pubblicato:
04/07/2014
Isbn o codice id
9788861460539

Descrizione

Lo sfaldamento dei legami interpersonali, di quelli fra i cittadini e le istituzioni, l'indebolimento dei rapporti che caratterizzano la comunità ecclesiale, il progressivo venire meno di uno stile di vita capace di combinare virtuosamente contemplazione e realismo, l'abbandono della speranza, la cancellazione della concordia dall'orizzonte della convivenza civile, il perdurare di una crisi che non è solo economica. Sono questi gli avversarsi delle città d'oggi, nemici difficili da individuare e da vincere perché celati all'interno del cuore dell'uomo. Contro questi "assedi" manca di fare sentire la sua voce mons. Luciano Monari, dal 2007 vescovo della diocesi di Brescia. In questo volume sono raccolte le omelie che il Vescovo pronuncia in occasione della solennità dei Santi Faustino e Giovati, patroni della città. Come i due santi che, apparendo sugli spalti della città, spinsero i bresciani, il 13 dicembre 1438, a rompere l'assedio dei milanesi, le parole del Vescovo suonano come l'invito a sottrarsi ai tanti assedi dei tempi correnti.