Torna indietro

Dispacci da un altro mondo. Il genere dell'idillio dall'età classica all'Ottocento

Dispacci da un altro mondo. Il genere dell'idillio dall'età classica all'Ottocento
25,00

Ordina ora per riceverlo giovedì 21 ottobre. 

50 punti carta PAYBACK
Brossura:
304 Pagine
Editore:
Il Mulino
Pubblicato:
15/07/2021
Isbn o codice id
9788815292940

Descrizione

Frutto della collaborazione di studiosi che fanno capo a diverse aree disciplinari (Filologia classica e italiana, Letteratura latina, italiana e tedesca, Storia dell'arte, Estetica), il volume ripercorre i momenti salienti della storia dell'idillio, mostrando in che modo il repertorio di situazioni e di valori codificato da Teocrito sia sopravvissuto attraverso i secoli, trasformandosi di volta in volta in funzione di nuove esigenze culturali. Dopo una riflessione sulla natura dell'idillio teocriteo e sulla pervasività del modello bucolico virgiliano in età antica e moderna, il volume affronta il tema dell'eredità dell'idillio classico nella poesia volgare quattro-cinquecentesca, quindi l'idillio barocco, gli idilli siciliani di Giovanni Meli, l'idillio in area germanofona e nella teoria estetica di Schiller, la produzione «idilliaca» del giovane Manzoni, e infine la ripresa dell'idillio nella poesia italiana ed europea dell'Ottocento.