Torna indietro

Dodici leoni. Vinicio e il suo Napoli rivoluzionarono il calcio

Dodici leoni. Vinicio e il suo Napoli rivoluzionarono il calcio
13,60 -15%   16,00 

Ordina ora per riceverlo giovedì 26 settembre. 

27 punti carta PAYBACK
Brossura:
308 Pagine
Editore:
Absolutely Free
Pubblicato:
18/11/2015
Isbn o codice id
9788868580629

Descrizione

Eduardo e Giuseppe i testimoni del tempo. Cantori appassionati di una squadra di pallone e della rivoluzione da lei proposta nel 1973. Due negozi di Napoli, al Vomero, fotografie in bianco e nero, testimonianze conservate come reliquie. Angoli di Napoli dove non si celebra Maradona, dove si pratica il culto del "Napoli più bello della storia, il più divertente e spettacolare". Quello allenato, plasmato e guidato da Luis Vinicio, calciatore idolo di Napoli quando Diego non era ancora nato. Testimoni appassionati provvisti di straordinaria memoria, narratori ricchi e precisi, Eduardo e Giuseppe sono generosi e insieme gelosi custodi e promotori entusiasti di una breve epoca "sfiziosa e irrepetibile". Napoli e Vinicio, il tecnico e la squadra che hanno rivoluzionato il calcio in Italia. Difesa in linea, il libero schiaffato nella pattumiera, il gioco tutto d'attacco a velocità supersonica: il Napoli all'olandese. Un'autentica rivoluzione, quindici anni prima dell'avvento di Arrigo Sacchi sulla scena italiana. Vinicio, 'o lione, e i suoi undici leoni, una squadra da sballo, costruita con pochi milioni. Vinicio ne svela i segreti; Eduardo e Giuseppe ne raccontano con cuore ed enfasi l'epopea. In queste pagine che attraversano Napoli e il calcio semplice e romantico di quarant'anni fa.