Torna indietro

Donne nell'Ottocento. Rivendicazioni e cultura femminile

Donne nell'Ottocento. Rivendicazioni e cultura femminile
24,70 -5%   26,00 

Ordina ora per riceverlo venerdì 5 febbraio. 

49 punti carta PAYBACK
Brossura:
444 Pagine
Editore:
Pisa University Press
Pubblicato:
18/10/2018
Isbn o codice id
9788833390833

Descrizione

L'Ottocento è un momento di passaggio cruciale per la rinascita delle donne e delle loro rivendicazioni. In questo secolo le donne furono presenti in una molteplicità di atteggiamenti e di opere dimostrandosi spinte dalla volontà di innovare. In particolare evidenza l'impegno delle donne per la liberazione dalle tante costrizioni e convenzioni tradizionali in vari paesi europei e negli Stati Uniti, dalla Rivoluzione francese sino ai primi anni del Novecento, secolo nel quale, a motivo anche delle due Guerre Mondiali, le donne riuscirono finalmente a raggiungere una nuova dignità e autonomia sia privata che pubblica. Le donne ebbero una parte propositiva e attiva anche nelle lotte per l'indipendenza di vari Paesi europei, soprattutto in Italia durante il periodo del Risorgimento. Attraverso molte biografie di donne italiane e straniere, femministe, patriote, scrittrici e lavoratrici, è possibile avere una visione complessiva degli sforzi da loro compiuti in diversi contesti e sia pure con differenti intenti per l'istruzione e i diritti civili, compresi quelli del lavoro.